IoT

IoT è l’acronimo di Internet of Things ovvero l’internet delle cose, un termine che indica l’interconnessione di più oggetti alla rete e che ha svariati campi di applicazion. Su tutti gli edifici connessi (smart building), i territori urbani (smart city) e gli impianti di produzione (smart factory o più comunemente Industria 4.0).

IoT ed edifici connessi

Gli impianti negli edifici ad uso commerciale e privato sono in profonda trasformazione. In primo luogo i sistemi sono più interconnessi. Prima ogni sistema eseguiva la propria funzione di illuminazione, riscaldamento, antifurto o altro in maniera autonoma e senza interagire con altri impianti; il controllo era manuale e tipicamente eseguito dal punto centrale o comandi periferici. Oggi questi sistemi sono in grado di comunicare fra di loro per offrire funzioni più avanzate, essere più efficienti e spesso sono controllabili anche da remoto.

Solo a livello elettrico le funzioni disponibili sono molteplici, le prese intelligenti diventano pilotabili a distanza o quando avviene un determinato evento, se programmate con logiche specifiche. Gli interruttori allo stesso modo possono essere comandati da remoto o avere regole che ne varino l’accensione, spegnimento o la variazione (dimmer). Oggi ci sono anche gli interruttori magnetotermici differenziali connessi, ovvero i salvavita smart, grazie ai quali ad esempio si può riattivare la corrente anche a distanza (con i benefici che si possono immaginare).

Anche gli impianti di illuminazione traggono diversi vantaggi dalla tecnologia IoT, sia in termini di nuove funzionalità che di possibilità di maggiore efficienza energetica evitando intelligentemente sprechi di luce.

I sistemi di condizionamento e riscaldamento possono anch’essi essere collegati sia per il controllo del loro funzionamento, sia per effettuare una prima manutenzione da remoto, come ad esempio la valutazione della tipologia di guasti.

Un altro ampio settore di uso dell’IoT è quello della sensoristica connessa per fornire informazioni utili alle centrali intelligenti.

Smart City

Le città sono un ambito in cui la sensoristica trova enorme campo di utilizzo. Ad esempio per la riqualificazione degli impianti di Illuminazione pubblica oggi si valuta il risparmio energetico che si ottiene attraverso la gestione intelligente ed automatica dell’accensione e spegnimento in funzione dell’intensità di luce rilevata o della presenza di aree sensibili.

Oltre a monitorare la luce l’IoT si applica anche al monitoraggio della qualità dell’aria: livello di inquinamento, umidità e temperatura.

La rete urbana può essere utilizzata ed integrata con la parte energetica, la gestione dei parcheggi, della sicurezza dei cittadini, il monitoraggio delle aree remote e molto altro ancora. Un esempio dei tanti sono i lampioni intelligenti.

Anche in questo caso oltre all’efficienza tecnologica è l’integrazione di più componenti che consente sinergie estremamente interessanti.

Industria 4.0

L’innovazione tecnologica in fabbrica passa da diverse applicazioni tecnologiche come ad esempio la prototipazione con le stampe 3D, l’IoT è una di queste. Qui si tratta prevalentemente di sensori ed impianti dati (IT) applicati in un contesto produttivo e strettamente integrati con le tecnologie tradizionali (OT) del mondo manifatturiero.

I benefici più tangibili sono l’efficienza produttiva e la capacità di offrire prodotti e servizi più personalizzati con un’offerta granulare. Per il contenimento dei costi c’è anche un forte interesse verso la manutenzione predittiva che viene abilitata proprio dai sensori e dall’intelligenza artificiale applicata ai dati raccolti.

La proposta IoT di IC

IC ha selezionato per i propri clienti le soluzioni migliori.

Una soluzione completamente ingegnerizzata e sviluppata in Italia, che consente di tracciare la presenza e lo stato di qualsiasi dispositivo smart in luoghi fisici, eseguendo ogni tipo di azione quando necessario. Può creare flussi di lavoro per la gestione di automazioni specifiche che richiedono interazioni tra componenti. Con una piattaforma software personalizzabile per le più diverse esigenze la quale integra moduli di data mining e BI per salvare migliaia di dati provenienti dalle macchine, analizzare i dati con un dashboard integrato ed esportare i dati nel formato desiderato per analisi di terze parti.

Qualsiasi sia vostro campo di applicazione, in IC puoi trovare prodotti per i seguenti protocolli: LoRaWAN, Sigfox, Bluetooth, Wi-Fi HaLow e Narrowband e sensori di vario tipo per applicazioni IoT.

Vuoi più informazioni sulle soluzioni IoT?

Consensi

3 + 13 =