Stai pensando alla possibilità di installare un’infrastruttura per la ricarica elettrica di auto? Oggi in Lombardia puoi usufruire di interessanti contributi.

La regione Lombardia ha lanciato un’opportunità rivolta alle piccole e media imprese che hanno sede sul territorio. È possibile usufruire di un contributo del 50% a fondo perduto per l’acquisto e installazione di nuovi dispositivi per la ricarica elettrica di veicoli di categoria M, N, L, le relative attività di progettazione e le opere edili, infrastrutturali ed interventi di adeguamento del sistema elettrico connessi all’installazione.

IC ha recentemente aiutato diverse aziende a dotarsi di tali infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici con una soluzione di:
• Colonnine ergonomiche e non ingombranti
• Programma di gestione autonomo
• Nessuna necessità di manutenzione

Le stazioni di ricarica elettrica sono un importante servizio per le aziende che oggi può essere finanziato con dei contributi per le aziende in Lombardia! Possono essere utilizzate dal personale, dai visitatori e dai clienti. Il costo della ricarica può essere addebitato all’utilizzatore o offerto dall’azienda a seconda di cosa sia desiderabile.

Grazie ai contributi per le infrastrutture di ricarica elettrica è possibile usufruire di un risparmio che dipende dal tipo di colonnina che si andrà ad installare:

Tipo di dispositivo Totale finanziamento massimo
(50% delle spese ammissibili – IVA esclusa)
Dispositivi fino a 7,4 kW in AC
(ricarica lenta/slow)
(MONOFASE)
Fino a € 1500
Dispositivi >7,4 e fino a 22 kW in AC
(per ricarica accelerata/quick)
(TRIFASE)
– Per un solo punto di ricarica: fino a € 2000
– Per più punti di ricarica: fino a € 4000
Dispositivi >22 e fino a 50 kW in DC
(ricarica veloce/fast)
Fino a € 25.000
Dispositivi > 50 kW
(ricarica ultra-veloce/ultra-fast)
> di 50 kW e fino a 150 kW: fino a € 60.000
> di 150 kW e fino a 350 kW: fino a € 95.000

Vuoi più informazioni sulle soluzioni per la ricarica auto elettriche?

Consensi

11 + 8 =